Il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli denuncia il vergognoso attacco di Forza Nuova che, durante la notte, ha tappezzato Piazza Vittorio, che sarà sede dell’Europride Park dal 1° al 12 giugno, con manifesti contro il Pride.

“Ennesimo attacco al Pride e alla libera espressione democratica della comunità glbtq – queste le parole di Rossana Praitano, Presidente del Circolo Mario Mieli e del Comitato organizzatore del Roma Europride 2011. “ Come ogni anno il Pride viene attaccato in maniera ignobile, con motivazioni come al solito risibili ed intenti discriminatori e di stampo omofobo che non sono degni di una città come Roma e soprattutto dei suoi cittadini e cittadine, che stanno invece accogliendo l’evento Europride con attenzione e le grandi aspettative riservate ad una manifestazione che non è solo della comunità glbtq ma di tutta la città”.

“Abbiamo chiesto all’Ufficio Decoro del Comune di Roma l’immediata rimozione dei manifesti – conclude Rossana Praitano – e speriamo che questo sia l’ultimo ed unico attacco ai danni dell’Europride. Sabato 11 giugno saremo tutti in piazza per la grande parata, culmine dell’evento. Invitiamo tutte e tutti a sfilare con la comunità glbtq in segno di protesta contro i rigurgiti omofobi di coloro che vorrebbero una città non solidale, chiusa e antidemocratica”.

Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli

Rossana Praitano – Presidente

Ufficio Stampa – Andrea Berardicurti